Il maramaldo d’interessi. Rispolverare la bandiera antiberlusconiana è un pessimo segnale. Ma è un segnale ambiguo, bifronte

Sul piano politico, invece, la scelta di Renzi, piuttosto inaspettata, presenta un certo interesse e un profilo abbastanza chiaro già da ora. Il governo, nonostante le pose un po’ rodomontesche, è in una condizione tendente allo stallo

Dante, Renzi e il partito liquido. Il pagellone fogliante alla settimana politica

Bocciate le autointercettazioni dei grillini e Renato Soru, che di quanto succedeva all'Unità, ha detto, non ne sapeva nulla

Lettere al Direttore Il Foglio 9.5.2015

Cameron ci fa godere, chiedo di poter finire il lavoro iniziato e poi giudicatemi.   Chi usa i giornali come buca delle lettere delle procure

Austerity, sì grazie. I tory stravincono. Le scelte pro mercato che non affascinano gli intellò ma piacciono agli elettori

E’ legittimo chiedersi come sarebbe accolto a queste latitudini un politico di primo piano che invitasse i disoccupati a prendersi una bicicletta e a cercare lavoro. Lo fece nel 2012 William Hague, ministro degli Esteri di Cameron

Vitalizi, Grasso e Boldrini pagano 222mila euro al Cav

Addio vitalizio per tutti i condannati per mafia, terrorismo, corruzione, concussione, peculato e varie altre amenità. Bravi, bene, bis! Anzi, champagne!

Perché i sondaggi virtuali continuano a ingannarci

I polls traditi alle elezioni inglesi. Cameron ha vinto per aver garantito occupazione, reddito, ripresa industriale e dei servizi non solo finanziari. L'inconcludenza, fuor di sondaggio, dei Grillo e dei Farage

Lettere al Direttore Il Foglio 8.5.2015

Consigli sul preside. - Io non ho paura del preside. Mi sembra però utile considerare qualche aspetto “preparatorio” al preside dirigente a pieno titolo.  In che senso Renzi ha un problema nel Pd

Il vitalizio è morto, viva il vitalizio!. Perché la sinistra dei benpensati non scalfisce i veri intoccabili

La sospensione dei vitalizi per i parlamentari condannati in via definitiva a reati gravi, voluta da Laura Boldrini e Pietro Grasso, è una misura giusta e moralizzatrice, oppure demagogia a buon mercato?

Londra, Berlino, Roma. Benvenuti nell’èra della Supernova

Bipartitismo bye bye. Populismi inconcludenti. Niente più maggioranze. Appunti oltre il voto inglese

Ed Miliband e David Cameron (foto LaPresse)

Per accedere all'area riservata