E’ arrivato l’incasinatore. Ora Salvini spaventa Meloni con l'ipotesi dell'appoggio esterno

O il ritorno al Viminale o la Lega fuori dal governo: sarebbe questa l'estrema minaccia del fu Capitano. I due leader si incontrano a Roma: un faccia a faccia tra mille diffidenze. E intanto parte il logoramento del Carroccio nei confronti di FdI

VALERIO VALENTINI 28 SET 2022 ilfoglio.it lett1’

Intervista a Gianni Cuperlo: “Non basta cambiare Letta, il Pd va rifondato”

Ti dico che troppe volte siamo apparsi un partito dell’establishment e del potere… sopprimi ogni sostegno economico ai partiti legittimando la percezione di una ruberia seriale, manometti la Costituzione solo per far nascere un governo che ti veda partecipe anche in assenza di un mandato popolare…

Umberto De Giovannangeli — 28.9. 2022ilriformista.it lett.6’

VECCHI E ANZIANI AL POSTO DI SISTEMARE ARMADI, DOVREBBE ORGANIZZARE I DUE NEURONI CHE HA NEL CERVELLO

QUELLA MILANESE IMBRUTTITA DI GIULIA TORELLI, NON SOLO SI È SCAGLIATA CONTRO I VECCHI CHE NON DOVREBBERO VOTARE IN QUANTO “RINCOGLIONITI”, MA SE L’È PRESA CON GLI ANZIANI CHE SONO ANCORA “VIVI, AGGRAPPATI ALLA VITA”.

28.9.2022 dagospia.com lettura3’

IL FEDERALE DELLA LEGA. Salvini minaccia di purgare Zaia e Fedriga. Resta segretario ma dovrà condividere la lista dei ministri

PASSEGGIATE ROMANE Letta vuole il congresso a gennaio, ma ai big del Pd serve più tempo

CARMELO CARUSO 28 SET 2022 ilfoglio.it

I DEMONI DEL POPULISMO. L'incoerenza salverà Meloni

- Ci si indigna per la vittoria della destra ma non per le proteste delle donne in Iran. I salviniani consigliano di non leggere Il Foglio (leggendo il Foglio)

CLAUDIO CERASA 28 SET 2022 Giuliano Ferrara ilfoglio.it

Una donna di destra a Chigi è un doppio dramma per la sinistra

Vinte le elezioni, Meloni capirà se FdI può essere un partito senza fiamma e con i liberali dentro

27 SET 2022 lettere Direttore ilfoglio.it

Psicodramma democratico.Una discussione sulle idee anziché sui nomi non è una discussione, ma una recita

Basta con la favola del povero segretario vittima delle correnti cattive. Il Pd deve senz’altro chiarire a se stesso qual è la sua funzione e la sua identità, ma certo non può risolvere il problema andando dallo psicanalista. Quello che serve è un congresso vero

Francesco Cundari 28.9.2022 linkiewsta.it lettura2’

LA MELONI NON E’ NEANCHE E’ ARRIVATA A PALAZZO CHIGI CHE IL COGNATO CAPOGRUPPO LOLLOBRIGIDA LE CREA PROBLEMI –

PRIMA ANNUNCIA DI VOLER CAMBIARE LA COSTITUZIONE, POI PROPONE UNA RIFORMA PRESIDENZIALISTA E UNA "RIVISITAZIONE" DELLA NORMA CHE LIMITA LA SOVRANITÀ DEL DIRITTO COMUNITARIO SU QUELLO NAZIONALE: CHICCA SUL PNRR…

28.9,2022 dagospia.com lettura 4’

Resa dei conti nella Lega- Castelli contro Salvini «leader usa e getta»: congresso o scissione

Lo storico dirigente del Carroccio spiega che il segretario «fa il leader solo al comando, il partito gli dà fastidio: cerca di smantellare la Lega, commissaria tutto, le sedi chiudono.

28.9.2022 linkiesta.it lettura 2’

Per accedere all'area riservata