Il Papa mette in riga i perbenisti

Francesco passa in rassegna “i fratelli martirizzati perché cristiani”. Basta una rapida omelia mattutina a Santa Marta, al Papa, per spazzare via il perbenismo

IN CINA, IL PIÙ GRANDE INSEDIAMENTO BUDDISTA DEL MONDO – LARUNG GAR,

UN VILLAGGIO CHE SI ESTENDE COME UNA MACCHIA ROSSA TRA LE COLLINE, ABITATO DA 40 MILA MONACI E MONACHE, CHE VIVONO SEPARATI, SENZA TELEVISIONE E LONTANI DA TUTTO

Il gran muftì scrive sul Wall Street Journal: "Ecco dove i terroristi sbagliano"

Il quotidiano americano Wall Street Journal pubblica un intervento di Shawki Allam, che è il gran muftì dell'Egitto, quindi  la massima carica religiosa islamica del paese.

La Ratisbona di Francesco

E’ finito il tempo dei sorrisi (di circostanza) tra Vaticano e Turchia. Le ritorsioni sono solo all’inizio

Il Papa sfida i turchi (e l'islam) sul genocidio armeno

Papa Francesco lo ha sfidato e si è preso gli strali della Turchia. Un tabù che aveva, forse, qualche ragion d'essere fino a quando la Turchia era stata un solido e fervido alleato di Israele e dell'occidente

“I cristiani fingono di non vedere le proprie persecuzioni”. Parla Neusner

I cristiani pretendevano di non vedere le persecuzioni dei propri fratelli nel nostro tempo. L’islam ha avuto mano libera”.

Gli ultimi crociati. Primi nella storia a convertirsi

al cristianesimo, gli assiri hanno resistito per secoli alle invasioni islamiche. Ci riusciranno ancora?

Un eterno Venerdì santo di rassegnazione

Quanto accaduto in Kenya non è stato un “bagno di sangue”, un atto terroristico è stata, come da rivendicazione, una “operazione contro gli infedeli”. Studiare in un College cristiano, appartenere a una comunità mista, equivale a una condanna a morte per miscredenza.

Per accedere all'area riservata