Il vaccino in tribunale

Perché, dopo i casi Di Bella e Stamina, ora la scienza ha un argomento in più davanti ai magistrati: nelle cause che riguardano le vaccinazioni sarà obbligatorio il parere dell'Aifa. Grazie a Elena Cattaneo

LUCIANO CAPONE  2212. 2020 ilfoglio.it  lettura3’

TOYODA vs AUTO ELETTRICA/ La verità che conta meno di interessi politici ed economici

Akio Toyoda, Presidente del colosso giapponese Toyota, si è schierato pubblicamente contro una rapida transizione verso l’auto elettrica

Akio Toyoda (lapresse)

19.12.2020 - Franco Oppedisano ilsussidiario.net lettura 5’

Che cosa cambia dopo l’approvazione della riforma del Mes

Apparentemente, dunque, una buona notizia per il nostro Paese. Elementi ben più graditi alle cancellerie politiche del Nord.

Andrea Muratore 1.12. 2020 ilgiornale.it   lettura3’

SINDACATI E POLITICA/ La svolta che può passare solo dai contratti (e da Giugni…)

È da poco trascorso l’anniversario della morte di Gino Giugni. Le sue parole su Statuto dei lavoratori e contrattazioni sono ancora attuali

06.10.2020 - Giuliano Cazzola ilsussidiario.net lett.4’

Perchè Francia e Germania non attivano il Mes?

la ragione è meramente tecnica: non garantisce alcun risparmio rispetto all’applicazione di un finanziamento ordinario tramite obbligazioni pubbliche sovrane

Andrea Muratore, 8.7.2020 ilgiornale.it

Wirecard, ecco come funzionava il “sistema Braun”

È una questione destinata a tenere banco in Germania ancora per molte settimane quella legata alla società finanziaria Wirecard AG, da leader di mercato a vergogna nazionale nell’arco di meno una settimana.

Andrea Massardo 1.7.2020, ilgiornale.it lettura 6’

ECONOMIA Markus Braun e Wirecard stanno affondando la Germania

“È un disastro“: con queste parole l’organo di vigilanza (per voce del presidente Felix Hufeld) della Germania ha definito la serie di eventi che hanno interessato l’istituto di moneta elettronica bavarese Wirecard. Le accuse di frode finanziaria

Andrea Massardo 24.6.2020 it.insideover.it lettura 5’

Sorpresa, in Italia i redditi crescono molto più del Pil: come leggere i dati

I dati sulle dichiarazioni dei redditi relative al 2018 segnalano un aumento del reddito dichiarato molto più forte del Pil, il che potrebbe suggerire un calo dell’evasione fiscale.

12.5.2020 Federica Paudice, tpi.it lettura3’

Per accedere all'area riservata