"L'islam è l'ultima utopia della sinistra. Benpensanti alleati coi bigotti del Corano"

Contro l’introduzione del reato di “islamofobia”. “Si impone il silenzio agli occidentali e ai musulmani liberali. Perché non si parla di ‘cristianofobia’?”, scrive il City Journal

18 Settembre 2017 alle 10:10 da www.ilfoglio.it

LE POSIZIONI DEL SESSO. ECCO LE 12 COSE CHE (FORSE) NON SAPETE SU SESSO E POSIZIONI

1. PERCHÉ LA POSIZIONE DEL MISSIONARIO SI CHIAMA COSÌ? QUAL È LA POSIZIONE PIÙ COMODA SE HAI MAL DI SCHIENA?

Eugenio Spagnuolo per www.focus.it da www.dagospia.com

A che punto e' la notte dell'occidente?

Sfiducia nel futuro, disprezzo dell’autorità, distacco tra fede e ragione. Per fermare il crepuscolo della civiltà occidentale serve un nuovo umanesimo. Cristiano

di Carlo Deodato 17 Settembre 2017 alle 05:07   da www.ilfoglio.it

Se noi insegnanti la smettessimo di abdicare al nostro ruolo saremmo più credibili quando protestiamo

Su Facebook i miei colleghi, anziché investire il tempo a preparare le lezioni, sono insorti alle parole del giurista

di Il professore misterioso 15 Settembre 2017 alle 15:39  da www.ilfoglio.it

Servono i laureati ma non di ogni tipo

Quanto all'industria, vi è uno scarso riconoscimento economico del neo-laureato che rende poco appetibile l'ingresso in azienda

 di Carlo Valentini  15.9.2017 da www.italiaoggi.it

Sull'Istruzione non tutti i riformismi sono uguali

Il ministro Valeria Fedeli dovrebbe prendere spunto dal suo collega francese Blanquer

di Giuliano Ferrara 14 Settembre 2017 alle 06:00  da www.ilfoglio.it 

LCD Soundsystem: American Dream è la fine della musica bianca

Con il suo ritorno, la band di James Murphy certifica la crisi di un sistema di valori e di una nicchia culturale che non riesce più a essere significativa. E lo fa con canzoni altamente significative.

di Hamilton Santià 11 Settembre 2017 - 08:30 da www.linkiesta.it

La scuola è sempre più multietnica. Come andrà? Male

Si torna in classe e da quest’anno, in nome della riforma, la parola d’ordine sarà “inclusione”. Un bel film francese del 2008, “La classe” di Laurent Cantet ci ha già anticipato cosa succederà

di Maurizio Crippa 10 Settembre 2017 alle 06: da www.ilfoglio.it

Per accedere all'area riservata