BANDIERA BIANCA. La depilazione è violenza?

Ho letto un volantino che invitava a sovvertire i canoni di bellezza maschili. Bene: ho deciso che da oggi non mi rado, non mi lavo e non mangio con le posate

ANTONIO GURRADO 03 DIC 2021 ilfoglio.it

 

PREGHIERA Contro i pecoroni del vino naturale

Ruminanti, ma solo in senso metaforico. Per questo non smaltirete l'ocratossina che prospera nelle uve non trattate

CAMILLO LANGONE 03 DIC 2021 ilfoglio.it

I colloqui con il costituzionalista. La teoria è nulla senza prassi, la lezione perduta di Duverger

posizionamento di Duverger, che è sempre stato uomo della sinistra non comunista. Convintamente contrario al comunismo e ai determinismi economicisti del marxismo (p. 49), ma altrettanto risolutamente collocato a sinistra (p. 61), opponendosi peraltro al mito di un centrismo che rifiuta di scegliere

Stefano Ceccanti 2.12.2021 ilriformista lettura6’

CECILIA ROBUSTELLI “LA CRUSCA” FA A PEZZI LE DISCUSSIONI SULLO “SCHWA” E LA MODA DEL GENERE NEUTRO

“SE SI ELIMINANO LE DESINENZE SCOMPAIONO I COLLEGAMENTI MORFOLOGICI E IL TESTO DIVENTA UN MUCCHIETTO DI PAROLE DELLE QUALI NON SI CAPISCE PIÙ LA RELAZIONE.

2.12.2021 dagospia.com lettura4'

SPAZIO OKKUPATO, Donne uccise come streghe, oltre le statistiche c'è il simbolo della cancellazione

Cercando “bruciata viva” si trovano decine di storie di donne assassinate in Italia negli ultimi vent’anni. E i numeri sono sempre insufficienti, hanno il potere di disinnescare la singolarità e il dolore

GIACOMO PAPI 27.11. 2021 ilfoglio.it lettura4’

PILLOLE DI POLITICAMENTE MOLTO SCORRETTO – G. SALLUSTI: “IL LICEO CAVOUR DI TORINO, UNO DEI PIÙ ANTICHI

L’INTERA COMUNICAZIONE ISTITUZIONALE DELLA SCUOLA PREVEDE L’INTRODUZIONE DELL’INCLUSIVISSIMO, CORRETTISSIMO, ASTERISCO!”

23.11.2021 dagospia.com

ETICHETTE. IN TUTTA QUESTA FLUIDITÀ NON CI AVETE CAPITO UNA MAZZA?

- RIPASSONE SUL NUOVO LESSICO AMOROSO UTILIZZATO PER DEFINIRE TUTTE LE SFUMATURE SESSUALI: L’IDENTITÀ DI GENERE, IL RUOLO…..

16.11.2021 dagospia.com lettura4’

IL MEDIOEVO NELLA TESTA - IL SAGGIO SULLE ACCONCIATURE MEDIEVALI DI VIRTUS ZALLOT

- NELL'ALTO MEDIOEVO, I CAPELLI LUNGHI ERANO SIMBOLO DI VIRILITÀ, MENTRE LE DONNE DOVEVANO NASCONDERLI COL VELO, TRANNE LE VERGINI

15.11.2021 dagospia.com lettura4’

– I CAPELLI ERANO ANCHE SIMBOLO

Per accedere all'area riservata