Meglio a casa. Siamo sicuri che il principale problema degli studenti italiani sia il lockdown?

Dall’imbuto di Norimberga della ministra Azzolina al processo di Agamben contro i professori che giurarono fedeltà al wi-fi: forse, più che per le lezioni perdute, dovremmo preoccuparci per le lezioni date

Francesco Cundari, 25.5.2020 linkiesta.it lettura 3’

La rivoluzione del sapere ai tempi del virus

Da Cambridge a Oxford. Didattica e distanza non vanno d’accordo. Ci sarà un ricasco estetico, erotico e sessuale, un grande riaccomodamento dell’editoria universitaria, un riassesto delle conoscenze sperimentate fin qui. Che botta!

di Giuliano Ferrara 23.5.2020 ilfoglio.it lettura3’

Commenti 4

Il senso dell'educazione dopo la pandemia

La scuola serve a formare persone adulte, non solo a mandare studenti all’università. Spunti per riflettere sui fondamenti di un sistema fragile

di Ramesh Ponnuru, 24.6.2020 ilfoglio.it

SCUOLA/ Colloqui Fiorentini, Pavese e il grido contro l’istruzione a crocette

Oggi al via i Colloqui Fiorentini su Pavese. In streaming a causa del Covid. Ma a caratterizzarli è sempre una proposta di senso. In grado di interessare gli studenti

21.05.2020 - Pietro Baroni, ilsussidiario.net –lettura5’

Superstition e oltreI settant’anni di Stevie Wonder, il re del soul che ha rivoluzionato la black music

Nato il 13 maggio 1950, bambino prodigio e non vedente dalla nascita, è considerato uno dei musicisti più innovativi e influenti di tutti i tempi. Si è contraddistinto anche per la grande attività a favore dei diritti civili

Maurizio Stefanini, 13.5.2020 linkiesta lettura6’

BANDIERA BIANCA. Esami in maschera

La ragionevole proposta degli studenti e la fervida immaginazione degli adulti

di Antonio Gurrado 29.4. 2020 alle 15:58 il foglio.it

SCUOLA/ Dalla Norvegia, tracce di una riforma “involontaria” dell’insegnamento

Dalla Norvegia arriva una ricerca dell’Università di Oslo che offre validi spunti ai docenti impegnati della didattica a distanza

26.04.2020 - Sara Greco ilsussidiario.net lettura 3’

Risposte brevi a domande comuni

Soprattutto sui social, si leggono spesso domande ricorrenti sulle questioni economiche più importanti. A queste abbiamo cercato di rispondere in modo chiaro e breve.

13.1.2020 osservatoriocpi.unicatt.it lettura 11’

Per accedere all'area riservata