Caro Giuliano, quella di Ciro Grillo è molto peggio di una notte brava

Il problema del branco e lo stupro denunciato "troppo tardi": i gargarismi sul garantismo, cari libbberali, metteteveli dove non batte il sole

ANSELMA DELL'OLIO 20.4. 2021 ilfoglio.it lettura4’

Fascisti, evasori, sfigatissimi: l'odio rosso per l'Italia in ginocchio

Commercianti, ristoratori, partite Iva con l'acqua alla gola devono pure subire il processo della sinistra snob che li vede solo come evasori e che vorrebbe persino tassarli di più

20 Aprile 2021 –Andrea Indini ilgiornale.it lettura3’

I nodi del "vaccino invitaliano" vengono al pettine

Ora ReiThera attraverso il governo discute con CureVac per partecipare alla produzione di un vaccino a Rna europeo. Cambio di tecnologia, nessuna pubblicazione scientifica e abbandono dell'autosufficienza vaccinale.

ENRICO BUCCI E LUCIANO CAPONE 20.4. 2021 ilfoglio.it

L'INTERVISTA "Oltre il dehors serve l'estroversione delle città.

Pedonalizzazione e tetti abitabili". Parla Stefano Boeri "Sarà l'età delle città arcipelago come Londra e Parigi. Giusto il rischio di Draghi"

CARMELO CARUSO 20.4. 2021 ilfoglio.it lettura3’

Attenti a Letta che parla poco con Draghi e pure con i ministri Pd

Tra i dem il pericolo che il premier si affidi più al volto umano della Lega (Giorgetti) che a loro viene avvertito con un certo imbarazzo. Intanto sulla legge elettorale il segretario apre il forno a Forza Italia

20.4 2021 ilfoglio.it letura2’

LA CONTROVERSIA GRILLINA. Scappati con la cassa

Tra Davide Casaleggio e Beppe Grillo, gli avvocati e l'avvocato (del popolo). E una lezione che arriva da Togliatti

FRANCESCO CUNDARI 19.4. 2021 linkiesta.it lettura4’

Perché per i partiti più delle alleanze vale la competizione

Proporzionale vs maggioritario: le ragioni di Bettini e l’errore di Letta. Nell’èra Draghi e delle larghe intese tutte le formazioni politiche avrebbero qualcosa da guadagnare nel ritrovare la propria autonomia

CLAUDIO CERASA 19.4 2021 ilfoglio.it letturra4’

Il nostro Terrore senza social. Si stava peggio quando si stava peggio

Il linciaggio di Craxi con le monetine e il disastro del ’93. L’impazzimento demagogico di allora, anche delle élite, fa sembrare zuccherini il risentimento populista e la mania di sputtanamento di oggi. Un libro

GIULIANO FERRARA 17.4. 2021 ilfoglio.it lettura3’

Il governo non ha scelta. Dividiamoci fra “aperturisti” e “chiusisti”.

Ripetiamo il mantra secondo cui la salvezza sono i vaccini. Continuiamo a invocare una “data certa” per le riaperture. Però la realtà è che il governo non ha alternative

18.4. 2021 - di Luca Ricolfi fomdazionehume.it lettura 5’

Per accedere all'area riservata