Ora in Europa nessuno vuole più parlare di migranti (nemmeno l’Italia)

Al Consiglio europeo di marzo l’argomento scompare dall’agenda mentre il governo gialloverde frena sulla riforma di Dublino. Per i dissidenti M5s “è una vergogna”. Sea Watch intanto riprende il mare

di Luca Gambardella 23 Febbraio 2019 www.ilfoglio.it

Truffa ai “truffati”

Ideatori di bond veneti e saltimbanco con velleità politiche. Ecco chi spinge il governo alla nuova folle guerra con l’Unione europea

di Valerio Valentini 23 Febbraio 2019 www.ilfoglio.it

I nuovi guai di una procedura oracolare come quella referendaria

Tav congelata, introduzione del referendum propositivo, spoils system bulimico, principio di legalità in quarantena…

Lettere Direttore 23 Febbraio 2019 www.ilfoglio.it

Allo Stato non interessa tutelare il made in Italy

Dalla clamorosa vicenda del latte sversato per strada dai pastori sardi si dovrebbero trarre spunti di riflessione sul Made in Italy….

di Marcello Gualtieri 23.2.2019 www.italiaoggi.it

L'avvicinamento tra M5s e FdI passa dalla security di Conte?

La sicurezza del premier gestita dal fratello di un deputato di Fratelli d'Italia sembra una nuova mossa per fare entrare il partito di Giorgia Meloni nelle stanze dell'esecutivo.

LUIGI GALLEANO, 23.2.2019 www. lettera43.it

Marco Bellezza, l’avvocato di Facebook

Legale di Zuckerberg e consigliere giuridico di Di Maio sul copyright. Il conflitto d’interessi, che Bellezza!

di Luciano Capone 23 Febbraio 2019 www.ilfoglio.it

Otto e Mezzo, Elena Fattori sconvolge Lilli Gruber: soldi e magheggi, demolisce Davide Casaleggio

Che razza di roba sia il M5s lo spiega in modo piuttosto chiaro una grillina

22 Febbraio 2019 www.liberoquotidiano.it

OCCHIO DI LINCE. Le spaccature interne nella Lega e nel Movimento 5 stelle

Di Maio sempre più distante da Casaleggio e Fico, Salvini ai ferri corti con Giorgetti e i vecchi esponenti del Carroccio. E così per la prossima partita di nomine cambia tutto.

Occhio di lince, 22.2.2019 www.lettera43.it

Perché il dossier Inps preoccupa la Lega

La nomina del grillino Tridico, in sintonia con i dirigenti di Boeri, agita il Carroccio. Ancora in cerca di un tecnico per l'ente, ora sotto pressione per reddito e quota 100.

FRANCESCO PACIFICO, 22.2.2019 www.lettera43.it

Per accedere all'area riservata