Elezioni provinciali 2011

Abbiamo costruito questa tabella pensando che i dati espressi in voti siano più significativi e veritieri di quelli in percentuali e abbiamo messo a confronto le comunali  con le provinciali. Quello che si evidenzia è la differenza fra votanti alle comunali e le provinciali che è di ben 1219 voti pari al 36,18%. La lista Dalto è una civica senza riferimento a partiti a differenza di quella Tondato e quindi bisogna vedere verso quale lista sono confluiti o non hanno votato addirittura.Se prendiamo i voti Lega nelle provinciali 2006 hanno avuto 631 voti e nel 2011 voti 831. La lista Bonaldo come PDL aveva preso 518 alle provinciali del 2006 mentre in queste ultime, sommando i voti PDL+ lista Bonaldo 508. Un fatto politico però risalta ed è che una parte di votanti PDL, ben 208, non ha seguito Bonaldo nella sua avventura. Se teniamo presente che lui è coordinatore del PDL ciò non è positivo. Anzi. Ultimo raffronto: sommando i voti Lega 2011 e PDL+Bonaldo (831+508) risultano voti 1339 che messi a confronto con quelli presi alle comunali che sono 1528, possiamo dire che tutti e due si sono presi i propri voti e che quindi le percentuali significano poco data la differenza di votanti fra comunali e provinciali. Rimane da vedere dove sono andati a finire i voti  della lista Dalto. Sbagliamo giudizio ?

Per accedere all'area riservata