Lavoratori Ilva: «Pronti a tutto per evitare bomba sociale»

1-Le sigle sindacali si sono unite per chiedere una soluzione e scongiurare il disastro sociale: a rischio ci sono oltre 10 mila posti di lavoro..2. Politici M5s Lezzi contro

05 Novembre 2019 www.lettera43.it

1-«Siamo pronti a tutto per evitare la chiusura dello stabilimento, sarebbe una bomba sociale». Queste le parole dei rappresentanti sindacali dei lavoratori dell’ex Ilva a margine della riunione del consiglio di fabbrica per decidere iniziative di mobilitazione dopo la decisione di ArcelorMittal di uscire dalla gestione del gruppo siderurgico. «La politica si assuma le proprie responsabilità e trovi una soluzione», ribadiscono le sigle. (Video LaPresse)

2- LA LEZZI CI FA A PEZZI - L’EX MINISTRA GRILLINA, DA QUANDO HA PERSO LA POLTRONA, HA COMINCIATO AD AIZZARE GLI ANIMI CONTRO DI MAIO FINO A MINACCIARE: “SE NON TOGLIETE LO SCUDO PENALE PER GLI AMMINISTRATORI ILVA, NON VOTIAMO LA FIDUCIA AL DECRETO IMPRESE” - GLI INCIAMPI DI BARBARA LEZZI: L'ASSUNZIONE DELLA FIGLIA DEL COMPAGNO COME ASSISTENTE, IL VIDEO IN CUI ATTRIBUIVA LA RIPRESA DEL PIL AL CALDO E AI CONDIZIONATORI, E LA PROMESSA MANCATA DI FERMARE LA TAP… dagospia.com

Commenti   

#1 riki 2019-11-06 13:47
“ANCHE SE LA PROTEZIONE LEGALE FOSSE RIPRISTINATA, NON SAREBBE POSSIBILE ESEGUIRE IL CONTRATTO” - PERCHÉ? LE VICENDE GIUDIZIARIE IN ATTO PORTERANNO QUASI CERTAMENTE ALLO SPEGNIMENTO DELL'ALTOFORNO 2, COMPORTERANNO LO SPEGNIMENTO ANCHE DEGLI ALTRI DUE ALTOFORNI ATTUALMENTE IN FUNZIONE A TARANTO, L'AFO1 E L'AFO4. OVVERO LA CHIUSURA DELL'INTERA AREA A CALDO…

-

Solo gli utenti registrati possono commentare gli articoli

Per accedere all'area riservata