BANDIERA BIANCA Ora che avete tagliato i parlamentari date a ogni elettore il suo euro e 68 centesimi

La misura produrrà un risparmio annuo di 82 milioni di euro. In compenso il voto di ogni avente diritto perderà grossomodo un terzo di peso specifico. Propongo che a sigillo di questo momento storico venga organizzata ogni anno una regalia

di Antonio Gurrado 9 Ottobre 2019 ilfoglio.it

Commenti 3

Bon, ora che hanno approvato il taglio dei parlamentari a furor di popolo propongo una misura integrativa. Il risparmio lordo annuo sarà del 5,5 per cento sulla spesa totale per la Camera e del 5,4 per cento sulla spesa totale per il Senato, che dovrebbero corrispondere a 53 milioni di euro sulla Camera e 29 milioni di euro sul Senato. Totale, 82 milioni all'anno. In compenso, si passerà ad avere un deputato ogni 150.000 elettori, anziché ogni circa 100.000, e un senatore ogni 300.000 elettori e rotti, anziché ogni 200.000 scarsi. Significa che il voto di ogni elettore perde grossomodo un terzo di peso specifico. In Italia gli aventi diritto al voto sono 46 milioni quindi, a sigillo di questo momento storico, propongo venga organizzata ogni anno una regalia. Vengano chiamati gli italiani maggiorenni a mettersi in fila in piazza e ciascuno di loro riceva da un rappresentante della Repubblica la cifra risparmiata pro capite, ossia un euro e settantotto centesimi. Mi raccomando, che non sfugga nemmeno una delle monetine di rame, niente arrotondamenti per difetto da casta pidocchiosa, niente arrotondamenti per eccesso da casta sprecona. Il conguaglio sia accompagnato, a ogni singola consegna, dal pronunciamento di questa formula solenne: “Tieni, buon uomo: quest'euro e settantotto centesimi sono un terzo del tuo diritto alla rappresentanza. Te li sei guadagnati. Ci vediamo l'anno venturo”.

Commenti

Dario

10 Ottobre 2019 - 08:08

Gurrado, lei sottovaluta un altro vantaggio da mettere nel conto della riduzione dei parlamentari. Quando, nelle occasioni speciali, si faranno le riprese delle sedute parlamentari occorrerà assumere delle comparse per riempire le poltrone vuote, che fanno sempre brutto. Nuovi posti di lavoro, dunque.

Report

RispondiChichibio

09 Ottobre 2019 - 18:06

Bene. Ma a condizione che l'elettore, nel momento di ricevere l'obolo, risponda baciando la mano dell'elargitore recitando la formula "Sia ringraziato a Giggino!". Il farlo in ginocchio è lasciato alla discrezione individuale.

Report

Rispondipereotopereoto

09 Ottobre 2019 - 18:06

Purtroppo uno spettacolo grottesco. Il TG1 oramai in mano dei 5s mette la notizia in prima pagina con la affermazioni dello statista dimaio...meno poltrone (stesso linguaggio di Salvini), lo stesso che ne aveva addirittura due nel governo con la lega, quello dell’abolizione della povertà, quello degli accordi già fatti su pernigotti e whirpool, quello della messa in stato d’accusa di Mattarella, quello che visita i golpisti gillet gialli, quello che invita all’ONU il suo compadre della casaleggio e soci. Giusto (forse) fare un governo per disintossicare il paese da Salvini ed andare a elezioni più consapevoli, ma i 5s sono un pericolo reale per la democrazia italiana.

Solo gli utenti registrati possono commentare gli articoli

Per accedere all'area riservata