La variabile Bertolaso nel caos di Roma

Il punto sull’incertissima corsa a ostacoli per il Campidoglio, ora che il centrodestra ha messo in campo l’uomo delle emergenze

di Redazione | 15 Febbraio 2016 ore 09:23 Foglio

L’Europa pasticcia ma i vincoli che tengono legata l’Italia, caro Renzi, riguardano l’Italia, non l’Europa

Tema numero uno: ha un senso o no la battaglia del presidente del Consiglio in Europa? Tema numero due: ha un obiettivo o no la battaglia del presidente del Consiglio in Europa? Tema numero tre: hanno un senso o no le critiche che l’Europa rivolge al presidente del Consiglio?

di Claudio Cerasa | 14 Febbraio 2016 ore 06:00 Foglio

Il fronte unico modernista che umilia i suoi nemici ha un capo: il Papa

Ernesto Galli della Loggia fa resistenza. Ammirevole. Denuncia nel Corriere il conformismo modernista.

di Giuliano Ferrara | 14 Febbraio 2016 

L’ex della Casaleggio: “Voi un’azienda-partito, come Forza Italia”

Canestrari a Pittarello: il metodo dei clic fa schifo. Protagonisti. Beppe Grillo agli esordi del Vday aveva due ombre: Filippo Pittarello (nella foto) e Marco Canestrari. Per la prima volta, ora, il mondo-Casaleggio si spacca

13/02/2016 JACOPO IACOBONI, LA STAMPA

L'autogol del centrodestra a Roma: si presenta con tre candidati

Regalo al Pd. Chi di non primarie ferisce, di non primarie perisce.

di Redazione | 12 Febbraio 2016 ore 19:24 Foglio

La fine del partito della gnagnera

Magris, Benigni, la Costituzione e la magnifica lagna degli orfani del Cav.

di Giuliano Ferrara | 12 Febbraio 2016 ore 09:00

Che cosa vuol dire quando si dice che sulle unioni civili si voterà con libertà di coscienza

Ai parlamentari del Pd e pentastellati, nonché a quelli di Forza Italia, è stata concessa in occasione della votazione sul ddl Cirinnà, o almeno su qualche specifico articolo di esso. Dunque, è stata loro “concessa” perché non ce l’avevano? Le leggi normalmente sono votate da persone non libere?

di Giovanni Maddalena | 12 Febbraio 2016 ore 10:58 Foglio

Chi vuol mandare in pensione Renzi

Il club degli ex premier e delle prime mogli (Letta, D’Alema, Prodi) cerca sponde nell’establishment per commissariare Renzi. Borse giù, spread su, molta zizzania e una scommesa: Tito Boeri new Mario Monti. Risate. O no?

di Claudio Cerasa | 12 Febbraio 2016 ore 06:05 Foglio

Come si dice TINA in italiano

I soliti volponi si schierano su quello che auspicano diventi un partito pro-Europa vincente contro Renzi. Scarsa fantasia. Per Francoforte e Berlino all’accordo con il governo non c’è alcuna alternativa. E’ la politica, bellezza

di Giuliano Ferrara | 11 Febbraio 2016 ore 06:18 Foglio

COMMENTA 5 |   | 

Per accedere all'area riservata